Per quale motivo un turista o un investitore dovrebbero manifestare interesse per la vostra città?

Quali sono i motivi per cui esserne orgogliosi e quali gli aspetti da migliorare per essere più attraenti?

Ho imparato da diversi maestri che gli aspetti emotivo e sensoriale guidano le scelte di ognuno di noi, molto di più di quelli economici. Per questo motivo immaginare una città come un “villaggio turistico” nel quale sentirsi accolti e coccolati, rispettati ed arricchiti di nuove esperienze potrebbe essere un modello sul quale basare molte delle attività di programmazione in ogni settore.

La bellezza, la vivibilità, il confort, dovrebbero diventare gli obiettivi primari di ogni strategia di pianificazione e di visione nel lungo periodo.

Immaginare nuovi modi di abitare e interpretare lo spazio urbano nella vita quotidiana, disegnati attraverso la ricerca della soddisfazione dei bisogni, delle necessità e delle aspirazioni delle persone. Partire dai sogni per creare luoghi appaganti e ricchi di sensazioni positive… luoghi belli e confortevoli dove la natura convive con l’uomo e con la tecnologia.

Sviluppare un visione armonica dello spazio nel tempo, secondo canoni che non seguono idee politiche di breve respiro, ma che stimolano tutti a partecipare alla costruzione di un modello di convivenza degno di una società che ha fatto la storia della civiltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.