Ogni nuovo progetto è come una rinascita, ma accompagnata dalle esperienze che ci portiamo dietro.

La curiosità che accende l’interesse e la passione, il bisogno di sapere, di conoscere e di sognare. Sei preso da una febbre piacevole. Una sensazione di ovattata serenità e, al contempo, di ansia stimolante. Sembra che il respiro venga a mancare… ma non ne senti il bisogno, sei concentrato!

Appena passata questa breve euforia, prende il sopravvento il bisogno di conoscere: dove siamo? Quali storie hanno abitato quel luogo? Quali esigenze ha il nostro cliente? Tutto partecipa a costruire le basi del progetto, compreso il clima, le tecniche artigianali, i materiali, il paesaggio. È questo il momento in cui si affacciano le prime forme, immagini di un paesaggio mentale che si sta formando. Solitamente si tratta di un percorso di avvicinamento all’oggetto, una serie di atmosfere, suggestioni e scorci che accompagneranno tutto l’iter progettuale, fino al minimo dettaglio in un percorso raccontato e condiviso infine con il cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.