Non ho la presunzione di insegnare l’architettura ma ho l’interesse a renderla comprensibile.

Tutti noi viviamo dentro architetture delle quali, molto spesso, non conosciamo molto.

Comprendere il racconto di un progetto attraverso le parole, le immagini, i suoni, gli odori e l’atmosfera che l’architetto ha utilizzato, è il metodo che adotto per coinvolgere e far partecipare il cliente all’idea.

Clienti, costruttori, fornitori, artigiani, venditori, fanno tutti parte del racconto e come tali, devono conoscere la sceneggiatura e la partitura musicale. In questo modo la qualità del risultato sarà maggiore della somma dei suoi partecipanti.

Comunicare un progetto è come invitare ad ‘un’esperienza sensoriale completa, un’immersione non solo visiva ma nell’atmosfera di un qualcosa che ancora non esiste.

Raccontare l’aspirazione di un progetto è come trasmettere la fisicità di qualcosa di impalpabile… è una magia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.